Afghanistan, Mauro: impegno Italia dopo 2014 “proporzionato” ad alleati

Mag 6, 2013 by

BRUXELLES (Reuters) – Dopo il 2014 l’impegno militare italiano in Afghanistan sarà “proporzionato” a quello dei principali partner nella missione Isaf. Lo ha detto oggi il ministro della Difesa Mario Mauro, precisando che il numero dei soldati italiani in Afghanistan dovrebbe attestarsi sui 1.800 sino alla fine del prossimo anno, quando la missione si concluderà. “Non abbiamo nessuna intenzione di buttare al vento gli sforzi fatti per dare stabilità all’Afghanistan”, ha detto Mauro a Bruxelles a margine di un’audizione al Parlamento europeo. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo