Alcoa, riprendono trattative con Klesch, stop mobilità per 500

Ott 28, 2013 by

Un lavoratore dello stabilimento sardo di Alcoa a Roma per una protesta sindacaledi Francesca Piscioneri ROMA (Reuters) – Alcoa è disponibile a riprendere le trattative con la svizzera Klesch, interessata a rilevare la fabbrica sarda di Portovesme, abbandonata un anno fa dalla multinazionale Usa dell'alluminio, aprendo così uno spiraglio affinché i circa 500 lavoratori del sito possano salvare il posto. Il governo, dal canto suo, avvierà la procedura per garantire un secondo anno di cassa integrazione straordinaria ai dipendenti dello stabilimento del Sulcis, bloccando così la procedura di mobilità prevista dal primo gennaio 2014, anticamera del licenziamento. …



Yahoo Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo