Arrestati 4 hacker che usavano brand “Anonymous”

ROMA (Reuters) – Quattro presunti hacker che avevano attaccato i siti di governo, Parlamento e Vaticano e le reti informatiche di importanti aziende dietro il nome di “Anonymous” sono stati posti agli arresti domiciliari. Lo riferisce oggi la polizia delle comunicazioni, dando conto di un’inchiesta della procura di Roma contro una presunta associazione a delinquere finalizzata all’accesso abusivo ai sistemi informativi e al furto di codici. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo

You might be interested in