Attacco a consolato Usa in Libia, Clinton difende sua gestione

Gen 23, 2013 by

WASHINGTON (Reuters) – Il segretario di Stato Usa Hillary Clinton ha difeso oggi la sua gestione dell’attacco dell’11 settembre scorso al consolato americano a Bengasi in cui sono stati uccisi quattro americani, un episodio che minaccia di lasciare un’ombra sul suo operato al dipartimento di Stato. Clinton ha detto che l’accaduto, il primo dal 1988 in cui è stato ucciso un ambasciatore americano, si inserisce in una lunga storia di simili episodi di violenza ed è il risultato della instabilità che caratterizza la zona dal 2011, quando è iniziata la Primavera araba. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo