Banca d’Italia stima deficit/Pil 2012 attorno a 3%, calo 1% Pil 2013

Nel 2012, nonostante un calo della crescita del 2,1%, l'Italia ha riportato il suo disavanzo attorno al 3% del Pil dal 3,9% dell'anno precedente, rende noto la Banca d'Italia.ROMA (Reuters) – Nel 2012, nonostante un calo della crescita del 2,1%, l'Italia ha riportato il suo disavanzo attorno al 3% del Pil dal 3,9% dell'anno precedente, rende noto la Banca d'Italia. Nell'ultimo Bollettino economico trimestrale si legge, inoltre, che quest'anno l'andamento dell'economia andrà peggio di quanto previsto fino a sei mesi fa con una restrizione dell'1% invece che dello 0,2% precedentemente previsto. …



Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo

You might be interested in