Berlusconi, pm chiedono giudizio immediato su compravendita senatori

NAPOLI (Reuters) – I magistrati di Napoli che indagano sulla presunta compravendita di senatori da parte del leader del Pdl Silvio Berlusconi hanno chiesto oggi il giudizio immediato per l’ex premier per il solo reato di corruzione. Lo riferiscono fonti giudiziarie. Berlusconi è indagato a Napoli, insieme all’ex senatore Sergio De Gregorio e all’imprenditore Valter Lavitola con l’accusa di aver cercato, nel 2006, di “comprare” senatori dell’allora maggioranza di centrosinistra a cominciare dallo stesso De Gregorio, che avrebbe ricevuto – per sua stessa ammisione – circa 3 milioni di euro. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo

You might be interested in