Cipro, giovani in piazza, banche restano chiuse

Mar 26, 2013 by

NICOSIA (Reuters) – Migliaia di studenti e centinaia di impiegati di banca hanno protestato oggi a Nicosia, mentre le banche continuano ad essere chiuse per evitare la corsa ai prelievi sui depositi, dopo l’ok di Cipro ad un doloroso piano di salvataggio economico. Il presidente della più grande banca commerciale cipriota, la Bank of Cyprus, ha presentato le dimissioni dopo la nomina di un amministratore speciale per la gestione dell’istituto, che verrà ristrutturato come parte del pacchetto di bailout. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo