Cipro, nuovo accordo bailout prevede chiusura seconda banca del Paese, impone perdite

BRUXELLES (Reuters) – Cipro nella notte ha raggiunto un accordo con i creditori internazionali, che prevede la chiusura della seconda principale banca del Paese e l’imposizione di ampie perdite ai detentori di depositi non assicurati, in cambio di un bailout da 10 miliardi di euro. All’intesa si è arrivati a poche ore dall’ultimatum della Banca centrale europea, che aveva minacciato di chiudere oggi i rubinetti della liquidità alle banche cipriote, dopo estenuanti trattative tra il presidente cipriota Nicos Anastasides e i rappresentanti di Unione europea, Bce e Fondo monetario internazionale. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo

You might be interested in