Commissione Ue vuole sanzioni contro Italia per norme su test animali

Gen 23, 2014 by

BRUXELLES (Reuters) – La Commissione europea ha deferito l’Italia alla Corte di giustizia Ue per la mancata attuazione di disposizioni sulla sperimentazione animale nella normativa nazionale, chiedendo di imporre a Roma una penale di 150.000 euro per ogni giorno di ritardo. Lo ha annunciato lo stesso esecutivo europeo in un comunicato. La questione riguarda la direttiva 63 del 2010 sulla protezione delle cavie da laboratorio, che andava recepita entro il 10 novembre 2012. La Commissione aveva avvertito l’Italia il 31 gennaio dello scorso anno, inviando poi in giugno un parere motivato. …
Yahoo Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo