Condono fiscale, Corte Conti: anche se ragioni fondate, esito incerto

ROMA (Reuters) – La introduzione dei condoni fiscali può avere delle motivazioni fondate perché sana il mancato versamento di imposte ma gli esiti dipendono dalla applicazione delle norme da parte di chi governa. Lo ha detto il procuratore generale della Corte dei Conti, Salvatore Nottola, a margine della inaugurazione dell’anno giudiziario. L’alto magistrato ha precisato di non voler entrare in merito a scelte future del governo che uscirà dalle elezioni di fine febbraio, ed ha in ogni caso escluso qualunque forma di condono edilizio. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo

You might be interested in