Corruzione, governo vara norme incompatibilità incarichi pubblici

ROMA (Reuters) – Il Consiglio dei ministri ha approvato oggi un decreto attuativo che detta le norme in materia di inconferibilità e incompatibilità per gli incarichi dirigenziali nella Pubblica amministrazione. Lo si legge nel comunicato emesso al termine della riunione di oggi in cui si ricorda che il decreto discende dalla legge 190 del 2012 in materia di corruzione e lotta all’illegalità nella Pa. NIENTE REI AI VERTICI STATO Non potranno accedere ad alti incarichi dirigenziali persone con condanne penali (anche non definitive) per reati contro la Pa. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo

You might be interested in