Crescita, Gozi: previsioni basse su Italia colpa di austerità Ue

Nov 4, 2014 by

ROMA (Reuters) – Le stime d’autunno della Commissione Ue, che vedono per l’Italia il terzo anno consecutivo di contrazione dell’economia nel 2014 con un -0,4% e una crescita debole il prossimo anno allo 0,6%, sono la conseguenza delle politiche di austerità portate avanti dalla passata Commissione guidata da José Barroso. E’ il commento fatto dal sottosegretario per gli Affari Ue Sandro Gozi ai dati resi noti questa mattina. “I dati di oggi sono purtroppo una dolorosa conferma di quanto sostenuto con forza dal governo guidato da Matteo Renzi. …
Yahoo Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo