Derivati, inchiesta Trani estesa a UniCredit, Bnl, Credem

Il pm di Trani Michele RuggieroBARI (Reuters) – E' stata estesa anche a UniCredit, Bnl (del gruppo Bnp Paribas) e Credem l'inchiesta della procura di Trani aperta circa un anno fa su derivati "swap" sottoscritti da imprese pugliesi che vedeva già coinvolte Banca Mps e Banco di Napoli, gruppo Intesa SanPaolo. Lo hanno riferito oggi fonti investigative e giudiziarie precisando che l'inchiesta al momento non c'entra con il fascicolo aperto recentemente dalla procura pugliese contro ignoti per omessa vigilanza da parte di Bankitalia e Consob sulle attività in derivati di Mps, anche se potrebbero essere unificate. …



Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo

You might be interested in