Diritti tv Mediaset, appello conferma condanna Berlusconi

MILANO (Reuters) – La seconda Corte d’appello di Milano ha confermato oggi la condanna di Silvio Berlusconi in primo grado a quattro anni di reclusione – tre dei quali coperti da indulto – e cinque anni di interdizione dai pubblici uffici per frode fiscale, al termine del processo di secondo grado sulle presunte irregolarità nella compravendita dei diritti tv e cinematografici da parte di Mediaset. La sentenza è stata letta dopo cinque ore e mezza di camera di consiglio da Alessandra Galli, presidente della sezione. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo

You might be interested in