Enti locali, Corte conti: corruzione da commistione capitali misti

Banconote di euro in un'immagine d'archivioROMA (Reuters) – La Corte dei Conti denuncia la commistione tra i capitali degli enti locali e quelli degli enti partecipati che porta spesso a fenomeni di corruzione. Il Procuratore generale della Corte, Salvatore Nottola, evidenzia nella relazione illustrata oggi "le condotte illecite che si sostanziano in acquisti poco avveduti, illegittime assunzioni di personale e di consulenti, e non raramente fatti di rilevanza penale: proprio nelle aree di coesistenza di capitali pubblici e privati vanno di frequente ad annidarsi fenomeni di corruzione. …



Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo

You might be interested in