FCA, sì con riserva a fusione, con via libera Exor sale in capitale

Ago 3, 2014 by

John Elkann e Sergio Marchionne in una immagine di archiviodi Stefano Rebaudo MILANO (Reuters) – L'assemblea Fiat-Chrysler ha dato un via libera con riserva alla fusione in FCA NV, che sposterebbe la sede legale ad Amsterdam, aprendo la strada alla quotazione a Wall Street e istituirebbe le loyalty shares che consentirebbero a Exor di salire nel capitale. La riserva è legata al fatto che l'8% del capitale ha dato voto contrario all'operazione. Se lo stesso 8% dovesse chiedere di esercitare il diritto di recesso, l'esborso di Fiat potrebbe essere pari a 800 milioni circa, quindi oltre la soglia cui è condizionata l'operazione, non oltre 500 milioni. …



Yahoo Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo