Fratelli Bulgari accusati di frode fiscale, sequestrati beni per 46 milioni

Mar 14, 2013 by

Una collana di smeraldi e diamanti BulgariROMA (Reuters) – La Guardia di Finanza di Roma ha sequestrato beni immobili e disponibilità finanziarie per oltre 46 milioni di euro ai fratelli Paolo e Nicola Bulgari, indagati con altri due esponenti di spicco della società di gioielli – comprata nel 2011 dal gruppo del lusso Lvmh – per una presunta frode ai danni del fisco italiano cominciata nel 2006 e proseguita almeno fino al 2011. Lo dice oggi in una nota il comando provinciale della Gdf di Roma, che ha eseguito i sequestri su disposizione della magistratura romana. …



Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo