Frode telefonia, procura Roma chiede 25 condanne, 7 anni per ex AD Scaglia

Feb 15, 2013 by

ROMA (Reuters) – La procura di Roma ha chiesto oggi di condannare il fondatore di Fastweb, Silvio Scaglia, e altre 24 persone per un caso di presunta frode e riciclaggio da 2 miliardi di euro. Al termine della requisitoria, i pm hanno chiesto sette anni di carcere per l’ex AD Scaglia, accusato di associazione per delinquere finalizzata alla frode e all’evasione fiscale. Gli altri imputati devono rispondere a vario titolo di associazione a delinquere transnazionale finalizzata al riciclaggio e alla commissione di numerosi reati, tra cui corruzione e falsa fatturazione. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo