Giovane immigrato si dà fuoco a Fiumicino, non in pericolo di vita

Feb 14, 2013 by

ROMA (Reuters) – Un giovane immigrato della Costa d’Avorio questa mattina si è dato fuoco all’aeroporto romano di Fiumicino, dopo essersi cosparso di benzina, ma non è in pericolo di vita. Lo dice in una nota l’Ente nazionale per l’aviazione civile. Secondo la polizia, il 19enne C.A. si era presentato poco dopo le 10 nell’ufficio della Polizia di frontiera in aeroporto, e ha mostrato un decreto di espulsione nei suoi confronti emesso dalla Questura di Roma. Poi ha estratto una tanica di benzina, si è versato del liquido addosso e ha cercato di darsi fuoco con un accendino. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo