Iraq, Obama condanna decapitazione giornalista Usa

Ago 20, 2014 by

Il giornalista Usa James Foley in una immagine del 2011(Reuters) – Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha detto oggi che gli Usa continueranno "a fare quello che devono per proteggere la propria gente". Parlando dopo la diffusione di un video della presunta decapitazione in Iraq del giornalista americano James Foley per mano dei militanti dello Stato islamico, Obama ha detto che "nessun Dio consentirebbe" quanto fatto dai ribelli. Anche il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon ha condannato duramente la decapitazione. Oggi l'Fbi ha detto di ritenere autentico il video sul giornalista, secondo quanto riferito dal GlobalPost. …



Yahoo Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo