Italia chiarisca norma su ritardo pagamenti o rischia procedura Ue, dice Tajani

Gen 9, 2013 by

BRUXELLES (Reuters) – Il commissario Ue all’Industria e alle piccole e medie imprese Antonio Tajani ha sollecitato le autorità italiane a rivedere alcuni elementi della legge che recepisce la normativa Ue contro i ritardi di pagamento da parte delle amministrazioni pubbliche, paventando il rischio di una nuova procedura di infrazione Ue. In un intervento a Bruxelles, Tajani ha sottolineato che la direttiva europea prevede un ritardo massimo di 30 giorni, che è estendibile a 60 solo per alcuni casi specifici, come per esempio per il comparto sanitario. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo