Italia, Visco: 2013 ancora difficile, dopo recessione servono riforme

Gen 18, 2013 by

Un'immagine di archivio del governatore di Bankitalia Ignazio ViscoFIRENZE (Reuters) – Dopo un 2012 in recessione del 2% oggi Bankitalia ha stimato in calo dell'1% il 2013 peggiorando le stime, e il governatore Ignazio Visco ha commentato che anche quest'anno sarà difficile. La possibile uscita dalla recessione, per il governatore, sarà nella seconda metà dell'anno ma al di là della congiuntura avversa serve all'Italia una seria agenda di riforme per ridare competitività al Paese. …



Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo