La7, Bersani: No posizioni dominanti. Berlusconi: messaggio mafioso

Feb 19, 2013 by

ROMA (Reuters) – Le operazioni industriali devono avvenire senza conflitto di interesse e senza creare posizioni dominanti, dice Pier Luigi Bersani commentando l’offerta di acquisto de La7 di Telecom Italia Media da parte di Urbano Cairo, imprenditore che è stato assistente di Silvio Berlusconi a Fininvest e ha poi fatto carriera in Publitalia, agenzia di raccolta pubblicitaria di Mediaset. Berlusconi reagisce parlando di “avvertimento mafioso” da parte del candidato premier del centrosinistra alle imminenti elezioni del 24 e 25 febbraio. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo