Letta minaccia dimissioni se riforme ancora ferme tra 18 mesi

Apr 29, 2013 by

ROMA (Reuters) – Come il Capo dello Stato, anche il presidente del Consiglio sembra minacciare le dimissioni nel caso in cui tra un anno e mezzo le riforme istituzionali fossero ancora in stallo. “Fra 18 mesi verificherò se il progetto è avviato verso un porto sicuro. Se veti e incertezze continueranno a impantanare tutto non avrei esitazioni a trarne le conseguenze”, ha detto Enrico Letta presentando il programma del nuovo governo alla Camera. Il primo atto dell’esecutivo sarà l’eliminazione dello stipendio dei ministri parlamentari in aggiunta all’indennità. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo