Magistrati in politica, presidente Cassazione: serve confronto su imparzialità

ROMA (Reuters) – In attesa di una legge, è necessaria l’introduzione di un codice etico per regolamentare le candidature in politica dei magistrati, “che rischiano di coinvolgere la stessa credibilità della giurisdizione”. A dirlo oggi è il primo presidente della Cassazione Ernesto Lupo. “Occorrerà inevitabilmente confrontarsi con le più allertate sensibilità colletive, in tema di imparzialità in materia di partecipazione dei magistrati alla vita politico-parlamentare”, ha detto il presidente all’inaugurazione dell’anno giudiziario 2013 sull’amministrazione della giustizia nell’anno 2012. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo

You might be interested in