Marò, Ue: su ambasciatore si rispetti la convenzione di Vienna

Mar 18, 2013 by

I due marò Salvatore Girone e Massimiliano Latorre in una immagine di archivioBRUXELLES (Reuters) – L'Unione europea ha richiesto la piena applicazione della Convenzione di Vienna che regola le relazioni diplomatiche tra Stati, in riferimento al caso dell'ambasciatore italiano costretto a restare in India e privato dell'immunità a seguito dalla mancata riconsegna da parte dell'Italia dei due marò in attesa di processo in India. I due marò erano ritornati temporaneamente in Italia per le elezioni politiche, pur essendo in attesa di processo in India con l'accusa di aver ucciso due pescatori indiani in acque che la difesa ritiene essere extraterritoriali. …



Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo