Pdl, Cosentino: io capo impresentabili ma Alfano “perdente di successo”

Nicola Cosentino, deputato uscente del Pdl, oggi durante la conferenza stampa a Napoli(Reuters) – Nicola Cosentino ha detto oggi di essere stato costretto a non candidarsi alle elezioni politiche per il Pdl, perché dentro il partito hanno vinto "i giustizialisti" capitanati dal segretario Angelino Alfano, bollato come "un perdente di successo". Il giorno dopo, in una conferenza stampa a Napoli, l'ex coordinatore del Pdl in Campania e rinviato a giudizio per la sua presunta vicinanza alla camorra, si è definito vittima di una campagna mediatica che lo ha indicato come "il capo degli impresentabili", facendo breccia dentro il Pdl. …



Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo

You might be interested in