Quirinale, scuse di Onida a Napolitano e Berlusconi

ROMA (Reuters) – Valerio Onida, uno dei dieci saggi chiamati da Giorgio Napolitano a far parte di due commissioni per le riforme, si scusa con il capo dello Stato e con il leader del centrodestra Silvio Berlusconi per affermazioni che gli sono state estorte con l’inganno da una trasmissione radiofonica satirica. Onida, nel corso della conversazione telefonica estorta da una finta Margherita Hack, diceva che il lavoro dei saggi aveva come scopo quello di superare l’attuale fase di stallo e ironizzava sull’età di Berlusconi, pari alla sua, aggiungendo di ritenere che presto si riandrà a votare. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo

You might be interested in