Riforma elettorale, D’Alimonte: accordo in mano a Berlusconi

Gen 14, 2014 by

di Valentina Consiglio ROMA (Reuters) – Le motivazioni della sentenza con cui la Corte Costituzionale ha bocciato il Porcellum, diffuse ieri, non cambiano il quadro del dibattito politico sulla riforma elettorale, lasciando in piedi le tre proposte avanzate da Matteo Renzi e mettendo nelle mani di Silvio Berlusconi la possibilità di un accordo a breve. E’ quanto ritiene Roberto D’Alimonte, politologo esperto di sistemi elettorali, negli ultimi tempi considerato vicino al segretario del Pd. …
Yahoo Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo