Ruby bis, motivazioni sentenza: ipotesi corruzione per Berlusconi, Ghedini, Longo e falsi testimoni

Nov 29, 2013 by

MILANO (Reuters) – I giudici della quinta sezione penale del Tribunale di Milano, nelle motivazioni della sentenza di primo grado del cosiddetto processo “Ruby bis”, ritengono che i pagamenti regolari effettuati alle testimoni del procedimento che ha visto la condanna di Silvio Berlusconi siano “un inquinamento probatorio” e pertanto dispongono il trasferimento degli atti in procura perché indaghi per “corruzione in atti giudiziari” a carico dell’ex premier. …
Yahoo Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo