Sciopero generale, Camusso: su Jobs act non cederemo. Scontri a Torino e Milano

Dic 13, 2014 by

Il numero uno della Cgil Susanna Camusso ad una manifestazione per il lavoro in una foto d'archiviodi Francesca Piscioneri ROMA (Reuters) – Cgil e Uil sono andati oggi alla prova di forza con il governo per cercare di modificare la riforma del mercato del lavoro in uno sciopero generale che, secondo gli organizzatori, ha raccolto oltre il 60% di adesioni, portando in piazza 1,5 milioni di persone. A margine dei cortei di Milano e Torino ci sono stati scontri tra giovani manifestanti e polizia. Nove i fermati secondo la Questura nel capoluogo piemontese. …



Yahoo Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo