Serbia, uomo uccide 13 persone tra parenti e vicini

BELGRADO (Reuters) – Un uomo in Serbia oggi ha ucciso 13 persone tra parenti e vicini di casa in un villaggio a sud di Belgrado, riferisce la polizia. Dodici persone sono morte sul posto e una in ospedale. L’uomo ha poi sparato a se stesso e alla moglie, ma non è chiaro quali siano le loro condizioni. “Sono stati uccisi in cinque case, per lo più parenti e vicini”, ha detto a Radio B92 Milorad Veljovic, a capo del dipartimento emergenze del ministero dell’Interno serbo. “Non conosciamo il motivo”. Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo

You might be interested in