Siria, Onu: rimozione agenti chimici improbabile prima di fine giugno

Gen 16, 2014 by

ROMA (Reuters) – La rimozione e la distruzione dei più pericolosi componenti dell’arsenale di armi chimiche della Siria potrebbe non terminare prima della fine di giugno. Lo ha detto oggi il capo degli osservatori Onu sulle armi chimiche. Ahmet Uzumcu, a Roma per presentare una relazione alle autorità italiane, ha detto ai giornalisti che l’ammontare degli agenti chimici giunto finora nel predestinato porto siriano “non è così alto”. Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
Yahoo Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo