Telefonata Bnl-Unipol, Berlusconi chiede rinvio sentenza dopo voto

Gen 17, 2013 by

MILANO (Reuters) – La difesa dell’ex premier Silvio Berlusconi ha chiesto oggi ai giudici del Tribunale di Milano, davanti ai quali si celebra il processo per l’intercettazione telefonica non depositata agli atti pubblicata dal Giornale sulla tentata scalata di Unipol a Bnl, che la sentenza di primo grado prevista per il 7 febbraio venga posticipata a dopo le elezioni politiche del 24-25 febbraio. Il pm Maurizio Romanelli si è opposto argomentando che “le regole sono le regole” e che “ci devono essere ragioni forti per impedire la prosecuzione del processo”. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo