Ucraina attacca città ribelle. Presidente: “sabotatori” russi al confine

Mag 4, 2014 by

Il ministro dell'Interno ucraino Arsen AvakovSLAVIANSK/KIEV (Reuters) – Il presidente in pectore ucraino, Oleksander Turchinov, ha detto oggi che soldati al confine hanno respinto il tentativo di "sabotatori armati" russi di entrare in Ucraina nella notte. Turchinov ha aggiunto che le operazioni per riconquistare Slaviansk, città orientale controllata dai separatisti filo-russi, non stanno progredendo alla velocità sperata, perché i ribelli "si nascondo dietro i cittadini" e "sparano dagli appartamenti". …



Yahoo Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo