Usa, gigantesco tornado su periferia Oklahoma City, almeno 51 morti

Mag 21, 2013 by

MOORE, Stati Uniti (Reuters) – Un gigantesco tornado, con un diametro di circa 3 chilometri, ha devastato Moore, un sobborgo di Oklahoma City, provocando la morte di almeno 51 persone, tra cui 20 bambini investiti dal crollo della loro scuola, dicono le autorità. I feriti accertati sono 230, ma all’appello mancano ancora decine di bambini che in quel momento si trovavano nella scuola abbattuta dal tornado, il peggiore per numero di vittime da quello che due anni fa fece 161 morti a Joplin, in Missouri. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo