Voto, indagine a Cremona su presunte firme false in lista Albertini

MILANO (Reuters) – La procura di Cremona ha aperto un’inchiesta ipotizzando il reato di falso in atto pubblico materiale e ideologico per presunte firme false raccolte a sostegno della Lista Albertini e della Lista Monti per le elezioni regionali. Lo riferiscono fonti giudiziarie, mentre Gabriele Albertini, candidato al Pirellone, si dice “sinceramente sbigottito” per la vicenda. Le fonti precisano che al momento c’è un indagato e che sono stati sequestrati gli elenchi contenti firme risultate doppie per le due liste. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo

You might be interested in