Voto, M5S rinuncia a rimborsi elettorali, sfida Pd e partiti a fare lo stesso

Mar 11, 2013 by

ROMA (Reuters) – Il Movimento Cinque Stelle ha deciso di rinunciare al rimborso elettorale dopo il voto del 24-25 febbraio, facendo così a meno di quasi 43 milioni di euro. Lo ha annunciato oggi Beppe Grillo sul proprio blog, invitando le altre forze politiche, a iniziare dal Pd, a fare lo stesso. “Il MoVimento 5 Stelle rinuncia ai contributi pubblici, previsti dalle leggi in vigore, per le spese sostenute dai partiti e dai movimenti politici e non richiederà né i rimborsi per le spese elettorali, né i contributi per l’attività politica. Si tratta di 42.782. …
Yahoo! Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo