E' morto Chadwick Boseman, l'attore di 'Black Panther'

Ago 29, 2020 by

E' morto Chadwick Boseman, l'attore di 'Black Panther'L'attore statunitense Chadwick Boseman, conosciuto per aver interpretato il ruolo principale nel film Marvel del 2018 'Black Panther', è morto di cancro all'età di 43 anni. Lo ha annunciato la sua famiglia. Boseman combatteva contro il cancro al colon da quattro anni. La famiglia ha detto in una dichiarazione pubblicata sul suo account Twitter che è morto a casa con sua moglie e la famiglia al suo fianco. "Un vero combattente, Chadwick ha perseverato in tutto questo, e ti ha portato molti dei film che hai imparato ad amare così tanto – si legge – Da Marshall a Da 5 Bloods, Ma Rainey's Black Bottom di August Wilson e molti altri – tutti sono stati filmati durante e tra innumerevoli interventi chirurgici e chemioterapia". L'attore ha interpretato personaggi storici come Jackie Robinson, il primo afroamericano a recitare nella Major League di baseball, nel film '42', e il musicista funk James Brown in 'Get on Up'. Ma è stato il suo ruolo di Re T'Challa nel blockbuster 'Black Panther' che, ha detto la sua famiglia, "è stato l'onore della sua vita". 'Black Panther' ha vinto tre Academy Awards nel 2019, che sono stati i primi in assoluto per i Marvel Studios.



Yahoo Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo

read more

Gioele morto nell'incidente e il suicidio di Viviana: nuova ipotesi

Ago 15, 2020 by

Gioele morto nell'incidente e il suicidio di Viviana: nuova ipotesiSono numerose le ipotesi sulla morte di Viviana Parisi, la dj trovata senza vita tra i boschi di Caronia sabato 8 agosto, e sulla scomparsa del figlio di 4 anni, Gioele. Come spiegano gli inquirenti all'Adnkronos, c'è anche la tesi dell'omicidio del piccolo a opera della mamma che poi si sarebbe uccisa, lanciandosi dal traliccio, oppure la morte accidentale del bambino.  Il piccolo potrebbe essere deceduto nell'incidente, seppure non grave, sulla Messina-Palermo avvenuto lo scorso 3 agosto. "Sono solo ipotesi – spiegano gli investigatori – ma non escludiamo che il piccolo Gioele seduto sul seggiolino di protezione, magari allacciato male o non allacciato, possa avere battuto la testa in maniera letale. Ribadiamo, non c'è niente di certo, ma sono ipotesi di cui abbiamo parlato". Quindi, la tesi sarebbe quella che "Viviana dopo avere sbattuto con la sua Opel Corsa contro il guardrail e una macchina, si sarebbe accorta della morte sopraggiunta del bambino e in preda alla disperazione avrebbe preso il bimbo in braccio e sarebbe scappata". Da lì, il percorso a piedi nelle campagne di Caronia (Messina), dove poi la donna è stata rinvenuta cadavere. Ecco perché si stanno eseguendo nuovi accertamenti sulla macchina sequestrata. "Non privilegiamo una tesi rispetto a un'altra – dicono gli inquirenti – ma guardiano in tutte le direzioni".  Nel frattempo proseguono senza sosta le ricerche del piccolo Gioele. Da ieri mattina sono al lavoro anche i carabinieri del Reparto 'I Cacciatori di Sicilia' che sono specializzati nella ricerca di latitanti pericolosi. Ieri sera il procuratore di Patti (Messina) Angelo Vittorio Cavallo ha fatto un nuovo sopralluogo, il quarto in pochi giorni, sempre nei pressi del ritrovamento del corpo della madre. "Chiunque abbia visto qualcosa dopo l'incidente, nelle campagne, si faccia avanti, e chiami la polizia. Io amo mio figlio e lo voglio trovare". E' l'appello lanciato con voce rotta dal pianto da Daniele Mondello, padre di Gioele. Nel frattempo il procuratore Cavallo ha affermato che "dal video di Sant'Agata di Militello si capisce che "nel video ripreso all'uscita di Sant'Agata di Militello il piccolo Gioele era ancora vivo".  La famiglia del piccolo dal canto suo non lascia nulla di intentato per trovare il bambino e ha deciso di contattare anche una sensitiva. "Sono convinta che Gioele verrà ritrovato a breve. Verrà restituito alla sua famiglia. Lui è lì vicino alla madre e probabilmente è adagiato sotto alcune foglie", ha detto Rosemary Laboragine.



Yahoo Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo

read more

"E' morto? E' morto?", la disperazione della mamma

Ago 14, 2020 by

"E' morto? E' morto?", la disperazione della mammaLe ore di attesa, la speranza, la paura davanti alla porta della sala operatoria di neurochirurgia. All’ospedale Umberto I oggi pomeriggio la mamma del bimbo ferito dalla Glock del nonno nell’appartamento in zona Fidene stringe forte tra le braccia l’altra figlia mentre è chiaro che per il più grande, sottoposto a un delicato intervento alla testa, non c’è ormai più speranza. Lascia la piccola solo un attimo, per non farle sentire cosa dicono i medici nel corridoio. "E' morto? E' morto?" chiede disperata.  Del figlio, 7 anni ancora da compiere, è stata appena dichiarata la morte cerebrale mentre la polizia accompagna nello stesso ospedale anche il papà e il nonno, gli unici presenti in casa del 76enne quando la pistola ha fatto fuoco. Sono stati portati via separati dall’appartamento al secondo piano di via Val Sillaro dove il papà del piccolo, residente a Palombara Sabina, lo aveva accompagnato questa mattina per farlo stare col nonno.  Gli agenti della Scientifica, che hanno effettuato i rilievi in casa portando via vestiti e armi (tutte detenute legalmente), hanno analizzato anche le mani dei due uomini a caccia di eventuali tracce di polvere da sparo, nel tentativo di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti.



Yahoo Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo

read more

Nick Cordero morto per Covid-19 a 41 anni

Lug 6, 2020 by

Nick Cordero morto per Covid-19 a 41 anniNick Cordero, 41 anni, è morto dopo oltre 3 mesi in un ospedale di Los Angeles: i suoi problemi di salute erano legati al contagio da coronavirus



Yahoo Notizie – Ultime Notizie dall’Italia e dal Mondo

read more